Come gestire ed eliminare le applicazioni che possono accedere ai nostri dati di Facebook

Vi capita spesso di ricevere email da siti che non avete visitato? Non sapete come sono entrati in possesso del vostro indirizzo di posta elettronica? Ci sono dei post che non avete pubblicato voi e non sapete come evitare ciò? In questo articolo vorrei insegnare a visualizzare quali sono le app che hanno accesso a tutti i nostri dati su Facebook,compresa la nostra email e quali sono quelle che possono pubblicare a nome nostro. Vi spiegherò come eliminare queste app semplicemente dal vostro dispositivo iOS o Android in pochi passi.

Per prima cosa ovviamente dovemmo aprire l’app Facebook sul nostro dispositivo

Per quanto riguarda i dispositivi Android dovete premere sull’icona con 3 righe in alto a destra,sotto l’icona della chat. Su iPhone dovete andare sull’icona “altro“.

image

Una volta premuto su quest’icona andate su “impostazioni account” 

Cercate la voce “applicazioni

image

La prima voce in questo menù mostrerà le app e le pagine che hanno accesso ai vostri dati di Facebook,premendoci su avrete l’elenco completo e vi basterà premere su una voce per vedere a quali dati ha accesso quell’app.

image

Se volete rimuovere l’app da questo elenco e soprattutto rimuovere l’accesso ai vostri dati da parte dell’app o della pagina vi basterà scorrere in fondo alla pagina e trovare il tasto “rimuovi applicazione” ,date l’ok nella pagina di conferma ed avrete eliminato i consensi a trattare i vostri dati. Da questo menù inoltre potete anche impostare la privacy riguardo quell’app e quindi chi può vedere cosa viene pubblicato tramite quell’app o pagina.

image

Il procedimento come avete visto non è difficile ma sarà lungo se avete fatto l’accesso a tante applicazioni tramite Facebook poiché questo procedimento andrà fatto per ogni singola App. Se siete a conoscenza di un metodo più veloce per eliminare queste App di Facebook e i relativi dati lasciate un commento e aggiornerò la guida!!;)

Come condividere file tra Android e iOS con un’app

IMG_0599.PNG

Questa sera sono qui a parlarvi di un’app che consente di inviare i file tra iOS e Android in modo semplice e veloce. L’app si chiama send enywhere e consente di inviare foto,video e file vari tra i due sistemi operativi. Il funzionamento è lo stesso su entrambi i sistemi operativi:
-selezioniamo i file da inviare

IMG_0600.PNG

-a questo punto l’app genera un codice numerico che andremo a scrivere nella sezione recive oppure potremo inquadrare il qr code senza dover scrivere il codice a mano

IMG_0603.PNG

IMG_0602.PNG

IMG_0605.PNG

-attendiamo la fine dell’invio e troveremo i file nella galleria senza dover fare altre operazioni

IMG_0604.PNG

Quindi in modo semplicissimo abbiamo appena inviato un file da un device Android ad uno IOS senza dover passare per PC o per iTunes. Potete trovare quest’app ovviamente sia sul Play Store sua su App Store. Buon download!!;)

Finalmente disponibile la tastiera SwiftKey per iOS 8

IMG_0541.PNG

Come vedete dallo screenshot in alto dopo aver effettuato l’aggiornamento iOS 8 ho finalmente potuto installare la famosa tastiera SwiftKey che gli utenti Android conoscono bene. Se siete invece nuovi di tastiere alternative sappiate che questa tastiera è da sola una dei motivi che vale l’acquisto di uno smartphone Android. Ovviamente non avremo molte delle funzioni che sono disponibili per Android come la possibilità di avere tutti i simboli in primo piano e utilizzabili semplicemente tenendo premuto su una lettera e ci fa risparmiare tempo. Altra differenza è la mancanza dei numeri in alto e la disponibilità della tastiera swipe sempre tramite SwiftKey.

IMG_0538.PNG

Sicuramente nei prossimi mesi potremmo ottenere nuove funzionalità di questa fantastica tastiera nel frattempo vi invito a provare l’app che è gratuita su app store.

Tastiera SwiftKey download

Ecco come seguire il lancio di iPhone 6

IMG_0512.PNG

È stato da poco aperta la pagina sul sito Apple dalla quale si potrà vedere in diretta streaming dell’evento del 9 settembre durante il quale sarà presentato l’iPhone 6. Per poter vedere il livestream ci sarà bisogno della versione di Safari 5.1.10 o superiore su OS X 16.6.8 o superiore,mentre per quanto riguarda i dispositivi iOS sarà visibile solo da iOS 6 in poi. Sarà anche possibile seguire il live tramite Apple TV su una pagina che sarà visibile il giorno della presentazione.

Qui il LINK

Buona visione!!😊

È questo il nuovo IPhone 6?

image

Una presunta foto del nuovo iPhone

Nelle ultime ore sulla rete si stanno susseguendo molte voci riguardo al nuovo iPhone 6 e tra tutte queste voci sono spuntate anche delle foto della parte posteriore e del telefono assemblato. Ovviamente è ancora presto per parlare di questo nuovo dispositivo dato che, come ogni anno, verrà presentato a settembre e quindi molto probabilmente quello che vediamo in foto è uno dei prototipi del nuovo design e quindi può essere che non sarà questo quello definitivo. Sicuramente in questi mesi ne sentiremo tante riguardo questo iPhone come è successo da sempre con questo attesissimo smartphone. Vi lascio altre foto e vi invito a leggere l’articolo di 9to5mac nel quale troverete anche altre foto.

image

image

image

Aggiornamento del 13/02/14: La fonte delle foto, ovvero Sonny Dickinson, che di solito si era dimostrata affidabile ha dichiarato che le foto sono false e che quindi non si tratta nemmeno di uno dei possibili design del nuovo iPhone. Ci toccherà quindi aspettare le prossime indiscrezioni per vedere delle foto “reali” del iPhone 6.

I nuovi iPad presentati il 22 ottobre??

image

Nelle ultime ore su internet stanno spuntando voci riguardo la presunta data di presentazione dei nuovi tablet di Apple che a quanto pare saranno presentati il 22 di questo mese. Apple non ha ovviamente confermato la data ma come sapete di solito invia gli inviti una settimana prima dell’evento quindi non ci resta che aspettare la prossima settimana per vedere una conferma di questa data.

Sarà questo il nuovo iPad Mini 2?

Nelle ultime ore sono trapelate delle foto del presunto Ipad Mini di seconda generazione nella colorazione oro simile a quella dell’iPhone 5s che mostrano anche la parte anteriore del tablet nel quale si vede il Touch ID nel tasto home come accade sul nuovo smartphone di Apple.

image

image

Come si vede dalle foto il design del nuovo tablet non è diverso da quello del suo predecessore a parte il tasto home e molto probabilmente avrà il display retina e una fotocamera migliorata. Oltre a queste 2 foto sono state pubblicate altre foto che ritraggono sempre il presunto Mini 2 nella colorazione space gray simile al 5s.

image

image

Per quanto riguarda la data di presentazione sia del Mini 2 che dell’iPad 5 in rete si parla del 15 ottobre quindi non ci resta che aspettare qualche giorno per vedere se queste voci sono vere.

iOS 7 disponibile al download!!

Il grande momento è arrivato per tutti i possessori dei dispositivi Apple e quasi sicuramente starete già scaricando il nuovo firmware. Le novità sono molte e la più eclatante è sicuramente il cambiamento della grafica che è totalmente diversa da prima ma penso che ormai sapete tutto di iOS 7 e delle sue novità ma voglio lasciarvi questa immagine in cui sono riassunte le novità e ci vengono mostrati i dispositivi che riceveranno l’aggiornamento e le novità che non saranno presenti su di essi:

image

Buon download!!! 😉

Oggi è il giorno di iOS 7

Come sapete durante l’evento del 10 settembre Apple oltre a presentare i nuovi iPhone ha anche annunciato la data di uscita del nuovo aggiornamento del sistema operativo made in Apple ovvero il 18 settembre.

image

L’aggiornamento sarà disponibile presumibilmente verso le 19 in Italia ma non è ancora sicuro, una cosa è certa e cioè che i server saranno incandescenti visto che l’uscita sarà in contemporanea in tutto il mondo e quindi quasi sicuramente ci potrebbero essere dei problemi con il download o dei rallentamenti. Vi terrò aggiornati appena sarà disponibile e si spera che tutto fili liscio e che riesca a scaricare iOS 7 sul mio iPad Mini.

image

Evento Apple del 10 settembre:confermati l’iphone 5c e 5s

image

Come ben saprete bella giornata di oggi Apple ha tenuto una conferenza a Copertino nel quale sono state presentate molte novità. Per prima cosa si è parlato velocemente di iOS 7 e delle sue novità che erano già state presentate durante la WWDC 13 ed è stata anche svelata la sua data di rilascio ovvero il 18 settembre in tutto il mondo sui dispositivi che già conoscevamo che potete vedere nella foto qui sotto:

image

Subito dopo si è parlato di iphone e come sempre si è parlato di numeri ma in maniera molto meno marcata rispetto gli altri eventi

image

Un’altra novità che Tim Cook ha voluto annunciare è stato il cambiamento di rotta rispetto gli altri anni riguardo il trattamento che riceverà il “vecchio” iphone 5 ovvero che sarà sostituito da 2 modelli e che non sarà più presente sul mercato ad un prezzo ridotto, pare che Apple abbia riservato al suo smartphone lo stesso trattamento dell’ipad di 3a generazione mandato in pensione dopo pochi mesi dalla presentazione e sostituito dell’ipad di 4a generazione e da quello di 2a(nonostante i 2 anni di età).

image

Come era prevedibile dopo le numerose fughe di notizie i 2 modelli sono:iPhone 5c e iPhone 5s.

image

Per quanto riguarda) l’iPhone 5c avremo le stesse caratteristiche del iPhone 5 ma con una scocca in policarbonato in più colori con uno spessore e un peso maggiore rispetto all’iPhone 5.

image

È stata anche presentata una cover in silicone per il nuovo iPhone 5c che avrà un design un po’ particolare con dei buchi nella parte posteriore che ci permetteranno di vedere il colore originale dell’iPhone.

image

Se volete vedere le caratteristiche tecniche di questo iPhone basta andare sulla pagina ufficiale di Apple.

image

Per quanto riguarda il prezzo ancora non si sà nulla ma dalle previsioni rispetto ai prezzi in Francia e in Germania si può ipotizzare un prezzo di 529€ per il modello da 16gb e 629€ per il 32gb. Quindi non proprio economico come si vociferava e quindi sarà un punto interrogativo fino alla sua commercializzazione se il pubblico gradirà questo modello che ha le caratteristiche tecniche non proprio in linea con il prezzo proposto.

image

In seguito è stato svelato il 5s e anche in questo caso sono stati confermate le varie indiscrezioni uscite in questi mesi a partire dai colori:

image

Come già anticipato saranno 3 colori:
grigio siderale
oro e champagne
bianco e argento.
Per quanto riguarda il design esso sarà uguale al suo predecessore ma come Apple ci ha abituato con i modelli “s” a cambiare saranno il processore, la fotocamera e il tanto discusso lettore di impronte.

image

Il processore sarà il nuovo A7 che sarà il primo processore a 64-bit presente su uno smartphone e sarà, a detta di Apple, 2 volte più potente del iPhone 5.

image

Oltre al nuovo A7 avremo un co-processore M7 che terrà traccia dei nostri movimenti tramite i sensori e sarà in grado di capire se stiamo camminando, correndo o guidando e che sarà utile con app tipo Nike+ o nelle mappe quando, ad esempio, scendiamo dall’auto e nelle mappe verrà mostrato il percorso a piedi.

image

La fotocamera invece a quanto pare sarà ancora da 8 megapixel ma sarà rinnovata all’interno con un’apertura di 2.2 f e un’ottica a 5 lenti con il 15% in più di superficie attiva. Inoltre sono state aggiunte delle novità software come la possibilità di scattare 10 fotogrammi per poi proporci lo scatto migliore, un po’ com’è avviene nei Samsung con la funzione Best Photo, avremo inoltre la possibilità di registrare video in Slo-mo a 120 fps a 720p e dunque superiore alla concorrenza che permette la stessa funzione ma con risoluzione e fps più bassi.

image

image

Anche il flash è cambiato diventando un dual-flash che ha la funzione di adattarsi alle varie situazioni per permetterci di scattare sempre foto ottime in tutte le situazioni.

image

image

Ma la novità più anticipata e più attesa è sicuramente il touch ID ovvero il sensore di impronte digitali.

image

Esso come anticipato si trova nel tasto home e funziona a 360 gradi e ci permetterà di sbloccare il dispositivo o di effettuare acquisti sull’App Store semplicemente passando il dito su questo sensore. Dai video presenti online sembra funzionare bene ma bisogna vedere se si rivelerà utile.

image

image

Per quanto riguarda la data di commercializzazione dei nuovi iPhone per noi italiani bisognerà aspettare dicembre ma non è ancora sicuro conosciamo invece la data di uscita in Usa, Francia, Germania, Australia e Cina e cioè il 20 settembre. I prezzi saranno simili a quelli dell’iPhone 5 ovvero:729€ per il 16gb,829€ per il 32gb e 929€ per il 64gb. Ora non ci resta che aspettare la data ufficiale per l’Italia e vedere come saranno questi dispositivi provandoli con mano;intanto potere dare un’occhiata alla pagina sul sito Apple per ingannare l’attesa;per quanto mi riguarda non credo di acquistare questi dispositivi almeno non “a scatola chiusa” ma non nascondo il mio interesse soprattutto per la fotocamera e per il sensore di impronte.

image

image

image

image

image

image

image