Come disinstallare le applicazioni che sono amministratori del dispositivo

Ieri mi è capitato di scaricare un app che permetteva, tra le tante cose, di spegnere il display dello smartphone semplicemente passando una mano sul sensore di prossimità del dispositivo o, per esempio, nel momento in cui si chiude la flip cover del nostro Samsung. Per quanto riguarda l’app niente da dire ma alla fine non mi ha soddisfatto e quindi volevo cancellarla dal dispositivo ma non potevo eliminarla e allora sono andato nel Play Store e ho ritrovato l’app ma al posto del tasto “disinstalla” c’era il tasto “disattiva” e nel momento in cui premevo su questo tasto mi veniva fuori questo messaggio:

image

Ho iniziato quindi a cercare tra le impostazioni qualcosa che mi facesse disattivare quest’app ma non trovavo nulla nel menù della gestione delle app e allora ho provato nelle impostazioni sulla sicurezza ed ho trovato la voce che riguardava gli amministratori del dispositivo:

image

Arrivato qui mi è bastato semplicemente togliere il segno di spunta che riguardava l’app

image

e ho potuto quindi cancellarla definitivamente dal dispositivo. Per molti sarà una procedura già molto conosciuta e quindi potrà sembrare una banalità questo articolo ma dato che io non ho trovato nulla ho preferito scrivere una mia guida per aiutare qualcuno che si trova in difficoltà sperando di tornare utile a qualcuno!! 🙂

Annunci

Finalmente arriva in Italia Google play music unlimited

Ieri sera Google ha finalmente reso disponibile il suo nuovo servizio di streaming musicale simile a Spotify che era stato presentato durante il Google I/O 2013. Il servizio sarà gratuito durante il primo mese di utilizzo e se si rinnova entro il 15 settembre ci costerà 7,99€ invece di 9,99€ mensili. Ho avuto modo di provarlo ieri sera e non ho avuto alcun problema per quanto riguarda la ricerca della musica e l’aggiunta delle canzoni nelle playlist. Anche quando decideremo di scaricare intere playlist o interi cd il tutto sarà fluido e veloce e non andrà a infierire sul funzionamento dell’app stessa. Una cosa molto comoda é che potremmo cercare tra tutte le canzoni ma ci verranno mostrate anche le canzoni presenti sul nostro dispositivo o sulla micro sd. Ovviamente non mancano i controlli nelle notifiche e nella schermata di blocco che sono le stesse presenti nell’applicazione play music normale. Come primo impatto quest’app è veramente ben fatta ed è ben integrata con la nostra musica già presente senza dover impostare nulla ma per il momento continuo ad usare Spotify visto che ho già tutte le mie playlist in ordine anche sull’ipad.
image

image

image

image